Stephen Chbosky – Ragazzo da parete

 

Titolo originale: The Perks of Being a Wallflower

Traduzione a cura di Chiara Brovelli

Frassinelli – Collana Strade

1ª ed. originale: 1999

1ª ed. italiana: 2006

€ 16,00

pp. 271

ISBN: 8876849033

“Caro amico, ho deciso di scriverti perché le ho sentito dire che sei uno che ascolta e che capisce, e perché non hai cercato di portarti a letto quella persona, alla festa, anche se avresti potuto. Ti prego non cercare di scoprire chi è lei perché poi arriveresti a me, e io non voglio. Userò dei nomi diversi o generici, per non farti capire chi sono. E’ per questo motivo che non ho incluso un indirizzo a cui rispondere.”

E’ così che comincia il primo romanzo epistolare dello scrittore, editor, sceneggiatore e regista Stephen Chbosky (Pittsburgh,1970). Alla sola età di 23 anni, nel 1995, ha scritto e diretto il suo primo lungometraggio, The Four Corners of Nowhere, presentato in concorso al Sundance e rimasto inedito in Italia, e nel 1999 ha pubblicato The Perks of Being a Wallflower grazie al quale ha raggiunto la propria notorietà. A questo successo segue poi la sceneggiatura di importanti progetti televisivi e cinematografici come quella del film Rent e della serie televisiva Jericho della quale è co-ideatore.

Continua a leggere

Annunci