ABC: News dai network americani per il palinsesto 2012-13

La ABC, per il palinsesto 2012-2013, ha deciso di fare una pazzia proponendo ben dieci nuove serie televisive al proprio pubblico.

666 Park Avenue parla di un’innocente coppia del Midwest (Dave Annable e Rachel Taylor) che viene assunta come direttrice di un palazzo di appartamenti nell’Upper East Side a New York il quale appartiene ad un terzo protagonista che viene interpretato da Terry O’Quinn (Lost). A loro insaputa, gli inquilini hanno stretto patti con il Diavolo per far sì che tutti i loro desideri vengano avverati. David Wilcox ha adattato la serie di libri di Gabrielle Pierce e fa da produttore esecutivo insieme a Leslie Morgenstein e Gina Girolamo. Invece una delle guest-star è Erik Palladino.

The Family Tools racconta la storia di un uomo (Kyle Bornheimer) il quale mette da una parte i suoi sogni per subentrare a suo padre (J.K. Simmons) nell’impresa ‘tuttofare’ di famiglia. Bobby Bowman (My Name is Earl) ha scritto e fatto da produttore esecutivo della serie insieme a Mark Gordon e Andrea Shay. Nel cast sono inoltre presenti Leah Remini, Edi Gathegi, Danielle Nicolet e Johnny Pemberton.

Sarah Chalke (Elliot di Scrubs) interpreta una donna appena divorziata che finisce per trasferirsi con i suoi genitori, Elaine (Elizabeth Perkins) e Max (Brad Garrett), i quali spesso si comportano in modo inappropriato, per non dire bizzarro. La creatrice di Accidentally on Purpose Claudia Lonow ha scritto il pilot di How to Live With Your Parents for the Rest of Your Life basandosi sulla storia della sua vita. Fa inoltre da produttrice esecutiva con Brian Grazer, Ron Howard e Francie Calfo. Ad affiancare questi protagonisti vi sono inoltre Jon Dore, Orlando Jones, Rebecca Delgado Smith e Rachel Eggleston.

In Last Resort, un equipaggio fuorilegge di sottomarini, guidati da Andre Braugher (Men of a Certain Age), si dà alla fuga dopo aver disobbedito all’ordine di lanciare missili nucleari. Trova poi rifugio in una base NATO dove si auto-proclama la più piccola nazione nucleare del mondo. Shawn Ryan (The Shields) fa da produttore esecutivo al pilot, il quale è stato scritto da lui e da Karl Gajdusek (Dead Like Me). Gli attori che accompagnano Braugher in questa serie sono Autumn Reeser, Scott Speedman, Daisy Betts, Sahr Ngaujau, Dichen Lachman, Jessy Schram, Robert Patrick, Camille de Pazzis e Dan Lissing.

Malibu Country vede come attrice di punta Reba McEntire la quale interpreta una divorziata al verde che si trasferisce con la sua famiglia a Malibu dove tenterà di ridare vita alla sua carriera musicale, mentre cerca di tenere i suoi figli alla larga dalla corruzione della città. Kevin Abbott ha scritto e fatto da produttore esecutivo al pilot. Gli altri protagonisti vengono interpretati da Lily Tomlin, Sara Rue, Jai Rodriguez, Owen Teague, Juliette Angelo e Justin Prentice.

Altra serie che vede come co-protagonista la musica è Nashville, una soap famigliare ambientata nella scena musicale di questa città in cui spiccano due musiciste, una già famosa (Connie Britton – American Horror Story) e una stella nascente (Hayden Panettiere). Callie Khouri (Thelma & Louise) e RJ Cutler hanno scritto la sceneggiatura e sono anche i produttori esecutivi di questo nuovo prodotto televisivo. Ad accompagnare le due protagoniste nella scena vi sono Jonathan Jackson, Powers Boothe, Robert Wisdom, Eric Close, Clare Bowen, Charles Esten e Sam Palladio.

The Neighbors è prodotta e scritta da Dan Fogelman (Crazy, Stupid, Love). All’interno della serie si racconta la storia di una famiglia (interpretata da Lenny Venito, Jami Gertz, Isabella Cramp, Clara Mamet e Max Charles) la quale si trasferisce in una bellissima e sorprendentemente accessibile <<gated community>> (sorta di comunità privata) nel New Jersey, per poi scoprire che i propri vicini provengono letteralmente da un altro pianeta. Oltre alla famiglia, gli altri attori che partecipano alla serie sono Simon Templeman, Toks Olagundoye, Tim Jo ed Ian Patrick.

Red Widow è interpretata da Radha Mitchell. Narra la storia di una donna che si vede costretta ad assumere il ruolo del suo defunto marito, ex-criminale, in un sindacato del crimine per proteggere la propria famiglia. Melissa Rosenberg (Dexter) ha scritto la serie basandosi sul format olandese, e fa da produttrice esecutiva insieme ad Howard Klein (The Office). Gli altri attori protagonisti sono Lee Tergesen, Rade Sherbedzija, Wil Traval, Luke Goss, Suleka Mathew, Jaime Ray Newman, Sterling Beaumon, Jacob Salvati, Erin Moriarty e Mido Hamada.

 

Il pilot di Zero Hour è stato scritto da Paul Scheuring (Prison Break), il quale è produttore esecutivo insieme a Lorenzo DiBonaventura e Dan McDermott. Si tratta delle vicende di uno scettico editor di una rivista (Anthony Edwards) che viene costretto ad assistere ad una delle più inoppugnabili cospirazioni di tutta la storia umana. Ad affiancare Edwards vi sono Scott Michael Foster, Addison Timlin, Jacinda Barrett, Michael Nyqvist e Carmen Ejogo.

Basato su un drama inglese con lo stesso nome, Mistresses parla di quattro donne – Alyssa Milano (Streghe), Rochelle Aytes, Yunjin Kim (Lost), Jes Macallan – e delle loro scandalose e romantiche vite, fatte di tempeste emozionali, della scoperta di loro stesse, di segretezza e tradimento, e della mercé di relazioni che hanno instaurato.

Fonti:

Tvguide.com

Hollywoodreporter.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...