Le Cronache del ghiaccio e del fuoco: l’inverno sta arrivando! (I Libri)

Le Cronache del ghiaccio e del fuoco: l’inverno sta arrivando!
(I Libri)

Signori e Signore, è giunta l’ora di parlarvi della saga fantasy più discussa del momento, ovvero: Le Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin.

Dopo poche pagine del primo libro (Il Trono di Spade) non riuscirete più a staccarvi, diventerà la vostra nuova droga e ossessione. Ogni cosa in questa saga è gigantesca, dall’ambientazione fantasy-cavalleresca (perfetta in ogni particolare grazie anche alla grande passione dell’autore per GdR e fumetti), ai personaggi, agli eventi e la trama, mai noiosa e sempre accattivante.

Verrete catapultati in un mondo medievale, con tornei, battaglie, castelli e servi, dove le stagioni durano intere generazioni e si vive nel terrore dell’Inverno, dove tutto è pervaso dal giusto tocco di magia. Niente di eclatante, niente duelli a colpi di bacchette e incantesimi, tutto molto soft, con divinità remote in contrasto con nuovi dei, e con creature fantastiche dimenticate ma mai morte, primi tra tutti i Draghi. Gran parte delle vicende si svolgono in questo continente immaginario, Westeros, diviso in 7 grandi Regni governati da 7 grandi famiglie (Stark, Baratheon, Lannister,  Tully, Tyrell, Arryn,e Martell). Al nord si trova l’imponente Barriera che protegge i regni dal misterioso Nord, popolato da Barbari e oscure creature. Mentre al Sud, oltre il Mare Stretto, si estende il continente chiamato Essos, popolato invece da nomadi e Città Libere, e dove da anni ormai sono stati esiliati gli unici due eredi del casato Targaryen. Non c’è pace per questi 7 Regni che, dopo vari inganni e intrighi causati ed escogitati dagli innumerevoli personaggi, faranno scoppiare nuovamente guerre e violenze che coinvolgeranno ogni singola nobile famiglia, soprattutto gli Stark, veri protagonisti della saga.

La lettura è varia e ricca, grazie anche all’espediente di ogni capitolo  raccontato da un personaggio diverso. All’inizio questo può creare un pò di confusione, ma poi la storia si intreccia e si scontra con armonia, e quindi il racconto scorre facilmente. La scorrevolezza è anche dovuta al modo di scrivere di Martin, epico ma semplice. Le sue descrizioni di castelli, armature, vessilli, battaglie, creature, intrighi, donne e uomini misteriosi, atti di eroismo e di tradimento sono fortemente evocativi; come anche i colpi di scena che sono sempre misurati. La verosimiglianza dei personaggi e dei giochi politici coinvolgeranno il lettore e lo spingeranno a non fermarsi ma continuare a leggere. Lo faranno sentire sempre più partecipe di questo mondo fantastico che nonostante tutto ci appare vivo e reale. Le vicende, i personaggi, ogni cosa è costruita con profondità, cura dei dettagli e attenzione per ogni sfumatura.
Questo rende l’opera davvero meritevole di essere letta, anzi DIVORATA!

In tutto sono usciti 5 romanzi, suddivisi in Italia dalla Mondadori in 9 Volumi.
-Il trono di spade
-Il grande inverno
-Il regno dei lupi
-La regina dei draghi
-Tempesta di spade
-I fiumi della guerra
-Il portale delle tenebre
-Il dominio della regina
-L’ombra della profezia


Io ho letto i primi 4 libri raccolti in un unico volume: non è per nulla comodo da trasportare e neanche nella divisione dei capitoli, che si susseguono in modo disordinato a differenza dei volumi normali, ma a livello economico lo è molto.

Per concludere, mettetevi comodi, spegnete i cellulari, chiudete Facebook e godetevi questa saga.
E ricordate: <<Al gioco del trono o si vince o si muore>>.

Annunci

Un commento su “Le Cronache del ghiaccio e del fuoco: l’inverno sta arrivando! (I Libri)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...